QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

     Sezione Famiglia

          
       
       

     

    L'ordinanza del Ministero della salute del 9 aprile 2021 ha assegnato l'Emilia-Romagna alla zona arancione da lunedì 12 aprile 2021.

    Il Decreto-Legge n. 44 del 1° aprile 2021 proroga le misure contenute nel DPCM del 2 marzo 2021 (come integrato dal Decreto-legge del 12 marzo 2021 (375.57 KB)) dal 7 al 30 aprile 2021. 

    Resta in vigore il sistema di classificazione delle regioni per fascia di rischio. Le regioni possono, con propria ordinanza, prevedere ulteriori restrizioni in aree di particolare criticità

    Scuole e Nidi

    Fino al 30 aprile 2021 in zona arancione è assicurato in presenza sull'intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi per l'infanzia e dell'attività scolastica e didattica della scuola dell'infanzia, della scuola primaria (elementare) e della scuola secondaria di primo grado (medie).

    https://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/primo-piano/coronavirus-da-lunedi-12-aprile-lemilia-romagna-torna-in-zona-arancione

     https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-04-10&atto.codiceRedazionale=21A02237&elenco30giorni=false

     

    _______________________________________________________________

    Aggiornamento 6 APRILE  

    Da domani, mercoledì 7 aprile, in Emilia-Romagna riaprono nidi, materne e si torna in classe fino alla prima media. Ordinanza regionale sulle misure per il rientro.

     

     https://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/attualita/scuola-dal-7-aprile-riaprono-nidi-e-materne-e-in-aula-fino-alla-prima-media-le-misure-per-garantire-la-sicurezza

     Ordinanza n 43 del 6 aprile 2021

     

    Ordinanza del Ministro della salute del 3 aprile 2021 che conferma per ulteriori quindici giorni la permanenza in zona rossa per la Regione Emilia Romagna.

    Si conferma il rientro fino alla classe prima della scuola secondaria a partire dal 7 aprile mentre per le classi seconde e terze permane la DAD per ulteriori 15 giorni.

     https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/dettaglioAtto?id=79575

     

    Dal 7 aprile 2021, è assicurato in presenza lo svolgimento dell’attività scolastica e didattica della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado.

    Circolare 116 Ripresa delle attività didattiche in presenza dal 7 aprile 

     

    Proseguimento della Dad fino al 31 marzo 2021

    In ottemperanza all'ordinanza ministeriale dello scorso 26 marzo 2021,  la didattica a distanza proseguirà anche nei giorni del  30 e 31 marzo con le attuali modalità e orari. Dal 1 al 6 aprile 2021 le lezioni saranno sospese per le festività pasquali. 

    https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-27&atto.codiceRedazionale=21A01967&elenco30giorni=false

    sabato,  13 marzo 2021

    Coronavirus, da lunedì 15 marzo tutta l'Emilia-Romagna in zona rossa

    DAD per scuole e Università, chiusi i servizi per l'infanzia, stop a tutte le attività commerciali escluse le essenziali. Spostamenti solo per lavoro, salute, necessità

    Zona rossa per tutta l’Emilia-Romagna a partire da lunedì 15 marzo e per un periodo di 15 giorni. E’ quanto prevede l’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia nazionale relativi all’andamento del contagio, ancora in forte rialzo.

    Fino al 21 marzo. Di fronte all'aumento di contagi e ricoveri, sulla base dei dati della sanità. Stop nidi e materne, Dad al 100%, chiusi negozi non essenziali. 
     
     
     

    Covid, dal 2 marzo zona arancione scuro estesa a tutti i comuni della Ausl Romagna, escluso il distretto di Forlì

    Quelli delle province di Rimini, Ravenna e del cesenate. Per due settimane. Decisione insieme ai sindaci sulla base delle indicazioni della sanità

    Da martedì 2 marzo, e per due settimane, la zona arancione scuro verrà estesa a tutti i comuni della Ausl Romagna, esclusi quelli del distretto di Forlì, e quindi quelli delle province di Rimini e Ravenna e del cesenate. Arriverà tra domani e lunedì la nuova ordinanza che lo prevede, a firma del presidente della Regione, analoga a quelle già approvate per la Città metropolitana di Bologna e l’Imolese.

    L’obiettivo è lo stesso: arginare la diffusione del virus, a tutela della salute dei cittadini, in un’area peraltro molto vasta e densamente abitata.

    La decisione è stata presa oggi dopo le riunioni fra i sindaci dei territori coinvolti, insieme a Regione Ausl Romagna.

    Il provvedimento è più restrittivo rispetto alle misure nazionali in vigore per la zona arancione in cui è collocata tutta l’Emilia-Romagna dal 21 febbraio scorso, e deriva dalle indicazioni medico-scientifiche che evidenziano una situazione di criticità, con l’andamento del contagio in costante crescita, anche fra i giovani e nelle scuole.

    Le restrizioni introdotte sono le stesse previste dall’ordinanza in vigore nei comuni del Bolognese: no agli spostamenti, anche all’interno del proprio comune, e anche per visite a parenti e amici, se non per motivi di salute, lavoro e comprovate necessità, e limitazioni alle lezioni in presenza, sul modello di ciò che in sostanza avviene in zona rossa. Da martedì 2 marzo, quindi, l’attività didattica si svolgerà esclusivamente a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado e per l’Università, mentre rimarrà in presenza per i servizi educativi 0-3 anni e le scuole d’infanzia.

     

     ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Zona arancione scuroda giovedì 25 febbraio e fino all’11 marzo, per 14 Comuni dell’Emilia-Romagna dove da giorni si registra una situazione di progressiva criticità a causa dell’incremento dei contagi da Covid-19.

    E’ quanto deciso da Regione e sindaci. Una misura che riguarda tutti i Comuni che fanno capo all’Ausl di Imola – e quindi Imola, Castel San Pietro, Medicina, Mordano, Castel Guelfo, Dozza, Casalfiumanese, Fontanelice, Borgo Tossignano, Castel del Rio -, e quelli confinanti di Bagnara di Romagna, Conselice, Massa Lombarda e Riolo Terme, in provincia di Ravenna, che ricadono nel territorio dell’Ausl Romagna.

    Il provvedimento, sul quale domani verrà firmata una ordinanza da parte del presidente della Regione, entra in vigore da giovedì 25 febbraio e rimarrà valido fino all’11 marzo. E’ dettato dalle indicazioni medico-scientifiche contenute nelle relazioni delle Aziende Usl di Imola e della Romagna, che certificano un andamento del contagio in forte crescita nelle aree interessate, con l’obiettivo di arginare la diffusione del virus, a tutela della salute dei cittadini.

    NEWS IN EVIDENZA

    IN PRIMO PIANO

    Ringraziamenti all’Avis Comunale RioloTerme per donazione saturimetri.

    12 Apr, 2021

     

    L' Istituto Comprensivo G. Pascoli di…

    Pi-greco Day in DAD

    22 Mar, 2021

     

    Il 14 marzo si è celebrata in tutto il modo la…

    Lettera del Ministro Bianchi

    02 Mar, 2021

    Lettera del Ministro dell'Istruzione ai…

    PROCLAMATO IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI RIOLO TERME

    03 Feb, 2021

    Qui l'articolo tratto dal sito del Comune…

    Consiglio Comunale dei Ragazzi- Casola Valsenio

    19 Dic, 2020

    ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO E IL SINDACO DEL CCR…

    #io leggo perché edizione 2020

    11 Dic, 2020

          #io leggo perché edizione 2020

     

    Donare…

    Scuola Sec. di I grado: Sportello d'Ascolto Psicologico

    10 Ott, 2020

    Si comunica che riprenderà lo Sportello…

    INFORMATIVA SU G SUITE FOR EDUCATION

    05 Ott, 2020

    Si pubblica in allegato l'informativa relativa…

    Campionato di giornalismo: prima classificata "Scuola Oriani" di Casola Valsenio

    21 Ago, 2020

     

    Il Resto del Carlino ha annunciato i…

    Portale Messe a Disposizione

    25 Set, 2019

    Nel menu principale del sito web è stato inserito…

    Dove siamo